Giuliana Liguori, arte quadri ad olio

 
Arte quadri ad olio: cosa dice la critica

Critica di Grazia Chiesa

Inverno in Brughiera - Olio su Tela, 25x40Giuliana Liguori è giunta alla pittura spinta dall'urgere di una profonda vocazione interiore, senza mai cercare facili forme di pubblicità ma preferendo la paziente sperimentazione dello studio.

I continui viaggi, arricchiscono la sua mente di amati scorci paesaggistici che diventano pretesti per una ricerca sul valore espressivo della luce e del colore. La tecnica prediletta dalla Liguori è quella della piccola spatola dalla quale sa trarre effetti quasi virtuosistici, in particolare per la grande sensibilità cromatica: è dai colori infatti, giocati in fantasiosissimi accostamenti, che trae anche i giochi chiaroscurali e la stessa illusione prospettiva.

Tale tecnica corrisponde a una puntuale, intima esigenza poetica.

Nelle sfaccettature cromatiche, la realtà si dissolve per poi ricomporsi in una sintesi fantastica che si inserisce originalmente nel panorama dell'arte contemporanea, di cui sa cogliere la inquietudine esistenziale e l'esigenza di ricostruire la realtà secondo la misura dei sentimenti umani.

In questa ricerca ci sono tutte le premesse di nuovi approdi stilistici e di ancora più ricche e significative acquisizioni culturali ed artistiche.



I critici d'arte che volessero esprimere la loro critica in questo spazio, possono contattare l'artista. Giuliana Liguori sarà grata e felice di pubblicarvela.

Giuliana Liguori, arte quadri ad olio